Le gocce d'aria violano la legge della creazione di valore monetario?

Tu sei qui:
<Indietro

Alcuni appassionati di criptovaluti esperti di economia potrebbero osservare che ci sono stati alcuni esempi di "gocce d'aria" in cui i team di progetto hanno dato via le loro criptovalute senza apparire per collegare ciascuna unità monetaria a un'unità di valore corrispondente. Questo potrebbe sembrare che viola la nostra legge della creazione di valore monetarioma non è così. Le gocce d'aria funzionano solo in applicazioni di nicchia uniche in cui i token stessi sbloccano una qualche forma di valore di utilità offerto dalla rete, ad esempio, capacità di archiviazione, capacità di calcolo o altri preziosi servizi.

Al di fuori di un token di utilità, il valore delle unità di criptovaluta è zero quando vengono rilasciati fino a quando e a meno che non diventino utili per qualche scopo valido. Una volta utilizzati per uno scopo valido, possono assorbire il valore dell'utilità dalle loro reti man mano che diventano sempre più utilizzati in applicazioni utili. In questo caso, il collegamento tra token inizialmente orfani / unità di valuta nel punto di rilascio aereo e le loro successive unità di valore di servizio corrispondenti è asincrono, ma il collegamento si verifica ancora e deve verificarsi; altrimenti, le unità orfane genereranno inflazione che indebolisce l'offerta unitaria fino al punto di non avere valore.


Did You Like This Resource?


Gini is doing important work that no other organization is willing or able to do. Please support us by joining the Gini Newsletter below to be alerted about important Gini news and events and follow Gini su Twitter.




Warning: sprintf(): Too few arguments in /home/customer/www/ginifoundation.org/public_html/wp-content/plugins/popup-maker/classes/Upsell.php on line 76